Lugagnano Val d'Arda

Anziana denuncia furto, voleva compagnia

"Ci sono i ladri, venite". Ma all'arrivo dei carabinieri, l'anziana che li aveva chiamati confessa tra le lacrime che non c'erano malviventi e che lei voleva solo parlare con qualcuno. E' successo domenica pomeriggio in zona Po, quartiere residenziale di Cremona. La pensionata, vedova di 81 anni, ha chiamato il numero di emergenza 112, segnalando un furto in atto. Una pattuglia si è recata sul posto e, dopo un rapido accertamento, ha appurato che si trattava di un falso allarme. L'anziana piangendo si è scusata, giustificando la richiesta di intervento di una pattuglia con la propria solitudine. L'anziana ha spiegato di essere vedova e di non vedere da diverso tempo i figli, che vivono lontani. I carabinieri l'hanno consolata, le hanno offerto un gelato facendola di nuovo commuovere e le hanno promesso che torneranno a trovarla.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie